Royal District

Royal District

Royal District esalta l'offerta turistica di uno dei distretti culturali più grandi al mondo: quello della famiglia dei Borboni, che dal '700 ha dato vita a una tra le aree più sfarzose e affascinanti d'Europa. Un'eredità straordinaria, testimoniata oggi da residenze, musei e parchi naturali, che ci ha impegnato in una sfida ambiziosa: cucire addosso a Royal District un sito istituzionale, comprensivo di e-commerce, degno di una famiglia reale.

vai al sito

Due anime diverse, una sola grande sfida.

Quello di Royal District è una missione dal doppio obiettivo: da un lato quella puramente filantropica, che prevede la valorizzazione e la diffusione della cultura borbonica al grande pubblico; dall'altro quella commerciale, basata sulla vendita dei tour e sul sostegno all'associazione. Per questo abbiamo dato vita a un sito istituzionale che è la sintesi di due mondi: uno fatto di cultura, divulgazione e appeal visivo, l'altro basato su un e-commerce completo e funzionale. Entrambi perfettamente amalgamati l'uno nell'altro.

Il fascino borbonico tradotto in identità digitale

La dinastia dei Borbone ci ha lasciato in eredità alcuni dei capolavori artistici, architettonici e paesaggistici più belli del mondo. Non potevamo essere da meno nello sviluppo di una identità digitale a loro dedicata. Così abbiamo studiato i membri della famiglia reale, le linee architettoniche, i fasti stilistici del periodo e abbiamo riversato tutto in un design dinamico, accattivante, regale, in grado di rubare lo sguardo. Proprio come i lasciti dei Borbone.

Tour

L'offerta di Royal District si compone di tour ed esperienze che aggregano mete culturali e approfondimenti storici sui luoghi dei Borbone. Per questo, per ciascuno dei tour offerti, abbiamo progettato schede in grado di affascinare gli utenti e trasferire tutte le informazioni utili, razionalizzate attraverso cartine, icone e infografiche. Ogni scheda permette di procedere nell'acquisto del tour attraverso un processo di prenotazione snello, fluido, user-centrico.

Altri progetti